Ricerche - Best Practices

The Future of Remote Work
BCG
11-08-2020

Sebbene la pandemia COVID-19 abbia portato ad una situazione di grande incertezza economica, sanitaria e sociale, ha anche creato un’opportunità senza precedenti: gestire il più grande esperimento di lavoro mai realizzato al mondo. Questa esperienza sta fornendo spunti affascinanti che hanno implicazioni significative per il modo in cui dovremmo organizzare il lavoro. I risultati di un’indagine condotta da Boston Consulting Group tra il 21.5. e il 13.6 su 12.000 rispondenti sul lavoro in remoto.

Covid-19: Women, equity and inclusion in the future of work
Catalyst
28-05-2020

La recente pubblicazione di Catalyst intitolata Covid-19: Women, Equity and Inclusion in the future of work si concentra sugli effetti nel mondo del business a seguito dell’esplosione della pandemia in corso in questo periodo, in particolare concentrandosi sulle possibilità che la società contemporanea ha per ricreare un ambiente equo e reinventare il modo di lavorare in soluzioni finora ritenute impensabili. 

Gender Equality Index 2019. Work-Life Balance
EIGE
15-10-2019

Il Gender Equality Index dell’EIGE raggiunge la settima edizione e, oltre alla puntuale analisi realizzata sul tema del gender equality all’interno dell’Unione Europea, quest’anno integra un focus sul tema del work-life balance, inteso come elemento fondamentale per il benessere e la sicurezza economica delle donne.

Generazioni al lavoro
BeOld
11-06-2019

I tassi di occupazione dei lavoratori over 55 sono aumentati in tutta Europa e c’è una tendenza generale a cercare di mantenerli il più a lungo possibile nel mercato del lavoro. Questo report è il primo risultato del progetto BeOld e mira a fornire una base teorica su cui si baseranno i passi successivi, ovvero la realizzazione di una metodologia di counselling dedicata ai lavoratori anziani e di un percorso formativo per i responsabili delle organizzazioni.

Global Workspace Survey 2019
IWG
28-03-2019

Dalla ricerca globale fatta da IWG interrogando 15.000 professionisti in 80 paesi emerge che il lavoro flessibile aiuta le aziende ad estrarre più valore dalle loro operazioni: riducendo le spese generali fisse, aumentando l’agilità e migliorando la produttività.

Secondo la ricerca, la domanda di lavoro flessibile sta aumentando di anno in anno e raggiunge il 75 per cento (70% nel 2017). Un numero sempre maggiore di organizzazioni permette al personale di lavorare in modo smart.

Welfare Index PMI – Rapporto 2019
Welfare Index PMI
26-03-2019

Il Welfare Index PMI ha l’obiettivo di promuovere il welfare aziendale nelle piccole medie imprese. In quattro anni di attività sono costantemente aumentati gli strumenti a supporto di una cultura del welfare aziendale nelle PMI, una cultura che fa crescere l’impresa e fa bene al Paese. L’Index si basa su una ricerca quantitativa che attraverso un algoritmo rilascia ad ogni impresa partecipante la fotografia del suo stato di welfare.

Il Rapporto 2019 contiene informazioni statisticamente significative, sono state coinvolte oltre 4.500 di piccole medie imprese di tutti i settori produttivi. Complessivamente in quattro anni sono state raccolte oltre 15.000 interviste alle PMI.

1° Rapporto Censis-Eudaimon sul Welfare Aziendale
Censis
21-11-2018

Consulta il 1° Rapporto Censis-Eudaimon sul welfare aziendale, realizzato da Eudaimon e Censis, con il contributo di Credem, Edison e Michelin.

Il Welfare Aziendale fa crescere l’azienda
Welfare Index PMI
19-04-2018

Il Rapporto WIPMI 2018 fornisce una definizione di welfare aziendale e spiega le possibilità di crescita per le imprese che scelgono di implementarlo.

ENG